Leggi anche:

Treccia salata ripiena

Categoria Salati - Lievitati

La treccia salata ripiena è una preparazione di pasta lievitata con un ripieno di prosciutto crudo, formaggio e pistacchi tritati; è perfetta con qualsiasi condimento salato. Servite questa treccia salata per un aperitivo, nei buffet delle feste o preparatelo per un picnic.

ricetta, ricetta, treccia ripiena salata, treccia ripiena, prosciutto crudo, pistacchio, philadelphia,
facebook twitter google+ pinterest email
Dosi: 4 persone
Preparazione: 35 minuti + tempo di lievitazione
Cottura: 35 minuti
Difficoltà: bassa

Ingredienti

per la pasta

·500 gr di semola rimacinata di grano duro

·15 gr di lievito di birra fresco

·7 gr di zucchero

·5 gr di sale

·275 ml di acqua tiepida

·65 gr di burro morbido

·1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva

per il ripieno

·150 gr di prosciutto crudo

·150 gr di provola dolce (tipo galbanino)

·80 gr di formaggio spalmabile (tipo philadelphia)

·2 cucchiai di panna da cucina

·40 gr di pistacchio tritato (facolativo)

per la lucidatura

·1 tuorlo

·1 cucchiaino da té di latte

Preparazione

Per preparare la treccia ripiena salata sciogliete il lievito insieme allo zucchero con un po' d'acqua (prelevata dalla dose indicata sopra), coprite e lasciate riposare per 15 minuti. Dopodiché setacciate la farina, formate una fossetta al centro e aggiungete il burro morbido e il composto di lievito.

Impastate gli ingredienti versando a filo la rimanente acqua, incorporate il sale e continuate a lavorare fino a ottenere un impasto morbido. Infine, aggiungete l'olio, lavorate per amalgamarlo alla pasta. Trasferite l'impasto su un piano di lavoro e lavorate il panetto per 5 minuti, finché risulta liscio ed elastico.

Dividete la pasta e formate due panetti di pari peso, copriteli con un canovaccio e lasciateli lievitare per 2 ore o fino a quando la pasta ha raddoppiato il suo volume.

Nel frattempo grattugiate il formaggio con una grattugia a fori larghi e lavorate la philadelphia con la panna da cucina.

Trascorso il tempo di lievitazione, stendete un panetto di pasta lievitata e ricavate un rettangolo di 40x35 cm e spalmatevi sopra la philadelphia (40 gr ), distribuite sopra la philadelphia metà del formaggio grattugiato (75 gr) e i pistacchi tritati (20 gr).

Infine, adagiatevi sopra la metà delle fettine di prosciutto crudo (75 gr) e arrotolate il rettangolo di pasta. Farcite l'altro panetto con i condimenti rimasti, otterrete così due cilindri di pasta ripiena.

Torceteli insieme formando una treccia, sigillate bene le due estremità e premete leggermente la superficie della treccia con la mano. Preriscaldate il forno a 160°, adagiate la treccia su una teglia rivestita di carta da forno e spennellatela con il tuorlo d'uovo sbattuto con il latte. Cuocete la vostra treccia salata ripiena nel forno per circa 35-37 minuti, sfornate e lasciatela intiepidire prima di servirla.

Stampa Stampa testo

Registrati per lasciare un commento.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale