Leggi anche:

Lasagne al ragù

Categoria Salati - Pasta

Le lasagne al ragù, il piatto dell'eccellenza della domenica! Strati di lasagne rigorosamente fresche, ragù e besciamella. Le lasagne conosciute e apprezzate anche all'estero sono diventate ormai uno dei simboli della cucina italiana nel mondo.

ricetta, ricette, lasagne al ragù, lasagne al forno, lasagne ragù di carne, primi piatti, piatti al forno, pasta al forno, pasta col ragù
facebook twitter google+ pinterest email
Dosi: 4/5 persone
Preparazione: 2 h
Cottura: 40 minuti
Difficoltà: media

Ingredienti per una teglia rettangolare da 30x22 cm

per le lasagne fresche all'uovo

·250 gr di semola rimacinata di grano duro

·2 uova grandi

·acqua fredda q.b

per il ragù di carne

·500 gr di carne di vitello o manzo tritata

·1 carota

·900 ml di sugo al pomodoro fresco (o già pronto)

·1 costa di sedano

·1/2 cipolla

·1/2 bicchiere di vino rosso

·sale grosso q.b

·3 cucchiai di olio extravergine d'oliva

·1 foglia di alloro

·pepe nero (facoltativo)

per la besciamella

·400 ml di latte

·48 gr burro

·48 gr farina

Preparazione

Per realizzare le lasagne iniziate dalla preparazione che richiede più tempo, iniziate quindi dalla preparazione del ragù seguendo le indicazioni che trovate cliccando qui. Nel frattempo passate alla preparazione delle lasagne fresche all'uovo: setacciate la farina, ponete a centro le uova e sbattete leggermente con una forchetta, iniziate ad impastare con le mani, dopodiché, trasferite la pasta su un piano di lavoro e lavorate l'impasto aggiungendo un po' d'acqua, quando basta fino a ottenere un impasto liscio e morbido.

Avvolgete la pasta all'uovo con un foglio di pellicola trasparente e lasciatela riposare per almeno 30 minuti. Trascorso il tempo di riposo passate alla stesura della pasta: munitevi di mattarello o macchina e tirate delle sfoglie molto sottili ricavando dei rettangoli da 22x15 cm (queste misure si adattano alla teglia utilizzata nella ricetta).

Ora passate alla preparazione della besciamella seguendo le indicazioni che trovate cliccando qui (con queste dosi la besciamella risulta un po' densa, se non gradite aggiungete un po' di latte per renderla più liquida). Lessate le lasagne, due o tre per volta non di più, in acqua bollente leggermente salata (per circa 10 secondi); prelevatele ponendole dentro una ciotola piena d'acqua fredda. Ora iniziate ad assemblare le vostre lasagne: imburrate la teglia e distribuite sopra un po' di ragù.

Adagiatevi sopra il primo strato di lasagne, condite con il ragù e la besciamella e coprite con un'altro strato di lasagne. Proseguite così alternando gli strati fino a terminare il ragù e la besciamella (basteranno per 4 strati).

Per finire, in un pentolino mischiate la besciamella con un po' di ragù al pomodoro, mescolate e terminate le vostre lasagne con uno strato del composto ottenuto (oppure potete terminate solamente con cubetti di provola fresca). Coprite con un foglio di carta alluminio e infornate le lasagne a ragù in forno preriscaldato a 170° per circa 40 minuti.

Verificate la cottura con una forchetta. Una volta cotta, togliete il foglio alluminio e passate la lasagna sotto il grill del forno fino a quando la superficie della pasta non presenterà una crosticina (o la provola non si sarà sciolta). Tirate fuori la teglia dal forno e lasciate riposare la pasta per qualche minuti affinché il sugo si asciughi leggermente. Servite le vostre lasagne al ragù ancora calde!

Stampa Stampa testo

Registrati per lasciare un commento.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale