Leggi anche:

Crema di castagne

Categoria Dolci - Creme per farciture

La crema di castagne è una crema dolce molto semplice da realizzare, preparata con la polpa delle castagne e aromatizzata alla vaniglia è una crema ideale per farcire dolci o da gustare a colazione da spalmare sopra una fetta di pane.

ricetta, ricette, crema di castagne, castagne, crema di marroni, crema per farciture
facebook twitter google+ pinterest email
Preparazione: 35 minuti
Cottura: 30 minuti
Difficoltà: bassa

Ingredienti

·400 gr di latte + 2 cucchiai

·120 gr di castagne (al netto degli scarti)

·85 gr di zucchero

·30 gr di amido di mais (Maizena)

·1/4 di bacca di vaniglia

·3 gr di cacao amaro

·2 tuorli

Preparazione

Per preparare la crema di castagne iniziate lavando le castagne sotto l'acqua corrente, poi ponetele intere in una pentola coperti di acqua, fatele bollire per 25 minuti. Scolatele e sbucciatele ancora calde, eliminate completamente la pellicina interna con un coltellino affilato (dovete ottenere 120 gr di castagne pulite). Versate in un pentolino il latte e unitevi le castagne, i semi e la bacca di vaniglia vuota; accendete il fornello a fiamma dolce e quando avrà sfiorato il bollore, spegnete il fuoco e lasciate in infusione il composto per almeno 10 minuti, coperto.

Intanto in una ciotola sbatteteli i tuorli con lo zucchero, lavoratevi con una frusta fino a renderli chiari; aggiungete il cacao e mescolando con cura aggiungete l'amido di mais, unitevi anche i 2 cucchiai di latte.

Togliete la bacca di vaniglia vuota dal latte e con un mixer a immersione frullate per bene le castagne lasciate in infusione, dopodiché versate il latte filtrandolo attraverso un colino a maglie strette nel composto dei tuorli, mescolate per amalgamare gli ingredienti.

Versate il composto nel pentolino, trasferitelo sul fuoco dolce e fate addensare la crema di castagne mescolando con una frusta continuamente. Quando la crema si sarà addensata spegnete il fuoco, versatela in una terrina di vetro e copritela con pellicola trasparente a contatto con la crema in modo che non si crei una crosticina in superficie. Fate raffreddare la crema di castagne prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero, una volta fredda estraetela dal frigo e lavoratela con le fruste elettriche prima di servire o utilizzarla per farcire i vostri dolci. Conservare la crema di castagne per 3-4 giorni in frigorifero ( no nel congelatore).

Stampa Stampa testo

Registrati per lasciare un commento.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale