Leggi anche:

Colomba di Pasqua

Categoria Dolci - Lievitati

La colomba di pasquale è il dolce tipico più conosciuto e più presente sulle tavole italiane nel periodo pasquale. I tempi di preparazione della colomba di Pasqua tradizionale sono molto lunghi con più fasi di lievitazioni, ma con questa versione meno laboriosa otterrete un' ottima colomba pasquale in tempi più brevi.

ricette, ricetta, colomba di pasqua, dolce di pasqua, colomba di pasqua veloce
facebook twitter google+ pinterest email
Dosi: 8 persone
Preparazione: 30 minuti + tempi di lievitazione
Cottura: 45 minuti
Difficoltà: Alta

Ingredienti per uno stampo da 1 Kg

Per primo impasto

·350 gr di farina manitoba

·50 gr di farina 00

·15 gr di lievito di birra fresco

·160 gr di acqua tiepida

·10 gr di zucchero

·6 gr di sale

·30 gr di miele millefiori o all'arancio

·55 gr di zucchero

·45 gr di margarina

·2 tuorli (28 gr)

·1 cucchiaio di latte

·1 bustina di vanillina

Per il secondo impasto

·100 gr di farina manitoba

·50 gr di farina 00

·45 gr di zucchero

·1 uovo

·35 gr di margarina

·30 gr di acqua

·100 gr di canditi a dadini

·1/2 essenza all'arancia

Per la glassa

·30 gr di zucchero

·90 gr di farina di mandorla scura

·85 gr di albume

Per completare

·Zucchero a granella

·Mandorle a lamelle

Preparazione

PRIMO IMPASTO: Sbriciolate il lievito e scioglietelo nell'acqua aggiungendo i 10 gr di zucchero. Setacciate le due farine riunendoli in una ciotola insieme allo zucchero, la vanillina e il miele sciolto; versatevi il lievito sciolto nell'acqua e iniziate a impastare.

Sbattete i tuorli aggiungendo il cucchiaio di latte, quindi incorporate i tuorli amalgamando il tutto; aggiungete anche il sale. Lavorate il panetto ottenuto sul piano di lavoro con la margarina.

Dopo aver incorporato la margarina (il composto avrà una consistenza piuttosto appiccicosa, aiutatevi con un raschietto per staccarla dal piano di lavoro) lavorate ancora il panetto sul piano di lavoro oliando il piano con dell'olio di semi di girasole per ottenere un panetto morbido e non appiccicoso. Coprite il panetto di pasta con della pellicola trasparente e lasciate lievitare per 2 ore (è necessario coprirlo con la pellicola per aiutare la lievitazione e dare forza alla pasta).

Trascorso il tempo di lievitazione passate al SECONDO PASSAGGIO: adagiate la pasta lievitata in una ciotola, aggiungete lo zucchero e lavorate brevemente. Dopodiché aggiungete le farine, l'uovo sbattuto, l'essenza all'arancia e impastate il tutto versando a filo anche l'acqua tiepida. Lavorate la pasta sul piano e incorporatevi la margarina.

Allargate la pasta, distribuite sopra i canditi e amalgamateli. Lavorate l'impasto , come nel primo passaggio, oliando il piano con l'olio. Coprite con la pellicola e lasciate lievitare per 1 ora.

Terminata la seconda lievitazione dividete la pasta ricavando due cilindri: uno più piccolo che lo andrete a sistemarlo nello stampo formando le ali della colomba, tirandolo e schiacciando leggermente; con il cilindro con più pasta formate il corpo.

Sistemate lo stampo dentro un sacchetto di plastica ben chiuso e lasciate lievitare per 4 ore. Una volta terminata la lievitazione preparate la glassa per completare: amalgamate gli albumi con lo zucchero e la farina alle mandorle.

Stendete la glassa sulla colomba e cospargete con le mandorle e lo zucchero a granella. Cuocete la colomba in forno già caldo a 140 gradi. Disponete sotto la colomba una teglia contenente acqua calda in modo da umidificare il forno durante la cottura; lasciate la teglia piena d’acqua in forno per 35 minuti, dopodiché togliete la teglia e lasciate il dolce per altri 15 minuti per terminare la cottura. Una volta raffreddata servite la vostra colomba di Pasqua!

Stampa Stampa testo

Registrati per lasciare un commento.

Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale